top of page

ARMOCROMIA: I COLORI DELLA PRIMAVERA

Aggiornamento: 7 lug

Ciao amiche, è tornata la primavera e con essa sono tornata anch’io a parlarvi di armocromia e delle persone Spring!


Dimenticatevi della stanchezza e delle allergie che talvolta ci accompagnano in questo periodo, oppure della dieta – da iniziare “assolutamente!” in previsione dell’estate e della prova costume – o ancor peggio delle pulizie e del cambio di stagione negli armadi. Rilassiamoci e pensiamo ai colori vivaci e ai profumi dei fiori di campo, alla luce del sole che ci invita a stare sempre di più all’aria aperta e ad ammirare la bellezza delle donne che in armocromia si definiscono primavera!

E già…mi dispiace per tutte le altre, ma le Spring appartengono alla stagione più luminosa per eccellenza! ed è anche la più rara...

Fattori caratterizzanti 

Il loro incarnato non è mai spento, neanche durante l’inverno o con il passare degli anni. Qualche esempio? Cate Blanchett e Charlize Theron.

La pelle ha un sottotono caldo e anche quando è molto chiara di solito non fa fatica ad abbronzarsi. Labbra e guance sono naturalmente color pesca e per questo spesso possono scegliere di fare a meno del fondotinta e del blush. A differenza della stagione autunno reggono bene i colori vivaci: via libera a corallo, pesca, albicocca, arancione, giallo, verde prato, turchese, blu royal e al rosso Valentino. No a tutte le tonalità cupe e fredde come il prugna e il bordeaux, da evitare, insieme ai grigi e al nero.

I quattro fattori caratterizzanti della primavera sono:

  • Sottotono: caldo

  • Intensità: alta

  • Valore: alto

  • Contrasto: medio/alto

Primavera Assoluta

Anche in questo caso se non c’è una caratteristica prevalente sulle altre parleremo di Primavera Assoluta. Gli occhi sono chiari e brillanti, i capelli variano dal biondo grano naturale al biondo scuro dorato. Può scegliere la palette più ampia della stagione facendo solo attenzione ad evitare i colori freddi e spenti. Vip di riferimento: Cameron Diaz e Sharon Stone

Primavera Calda

Il sottotono caldo è la caratteristica dominante, l’intensità è medio/alta, il valore e il contrasto sono medi. La pelle potrebbe presentare le lentiggini mentre i capelli saranno biondi o castani chiari ramati oppure ramati naturali. Gli occhi sempre chiari: blu, azzurri o verdi. Quali colori utilizzare? Il must è il rossetto corallo, gli occhi risalteranno luminosissimi se truccati con le tonalità dei marroni caldi oppure, se vi piace osare, con un tocco di viola ciclamino (soprattutto se avete gli occhi verdi). Le star di riferimento: Emma Stone, Jessica Chastain, Nicole Kidman.

Primavera Chiara

Il valore alto è la caratteristica dominante, l’intensità è medio/alta, il sottotono è caldo, il contrasto è medio. Alcune attrici come esempio sono Margot Robbie e Scarlet Johansson. Prevalgono i colori chiari di occhi, pelle e capelli e domina la delicatezza dei toni e la luminosità. Indossate i colori chiari del panna e del crema per avere un look raffinato ed elegante. Nel make-up scegliete un rossetto rosa pesca e per gli occhi potete attingere a un trucco naturale e caldo, ma anche al blu, purché di una tonalità luminosa.

Primavera Brillante

L’intensità altissima è la caratteristica dominante. Sottotono caldo, valore medio/alto, contrasto alto. Castane dagli occhi luminosi e brillanti! Adriana Lima e Milla Jovovich appartengono a questo gruppo. I colori da privilegiare sono quelli più accesi e saturi della palette (a differenza della "primavera chiara" che sceglierà i colori più tenui). Via libera al verde menta, verde prato, azzurro fiordaliso, rosso scarlatto. Per enfatizzare il contrasto il make-up sarà il più audace della categoria.

E tu di che stagione sei?

Qualcuna di voi si è riconosciuta in questa stagione? Fortunata direi…

A tutte: buona primavera!!!

Ci risentiamo in estate per l'ultimo appuntamento con l'armocromia!

 


Mirella




VUOI RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITÀ DEL BLOG?





Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page