top of page

ESTATE A TUTTO PRIMER!!!

Ciao ragazze! Che bello ritrovarvi!

Dopo l’articolo sull’armocromia ispirato ai colori della primavera ripartiamo con le nostre lezioni di make-up!


Primer base per il makeup

Alla base di un make-up ben riuscito c’è sempre una pelle curata e luminosa e perché sia così è fondamentale dedicare a quest’ultima attenzioni mirate e quotidiane. Immaginiamo la pelle del nostro viso come la tela di un quadro: la trama dovrà essere fitta e senza increspature altrimenti anche la mano più esperta o le tempere ideali non basteranno per ottenere un bel dipinto…

Quindi, sembrerà banale, ma la base perfetta per il make-up consiste in una beauty routine quotidiana realizzata scegliendo con cura i prodotti per detersione, idratazione, esfoliazione, ecc., più adatti al nostro tipo di pelle, ed essenziali per mantenere tonica e giovane l’epidermide. Se avete dei dubbi andate a curiosare nella sezione bellezza del blog i nostri consigli sulla cura della pelle e la scelta dei prodotti più adatti per una beauty routine su misura per voi!

Adesso che la pelle è pronta iniziamo a truccare il nostro viso con il primo prodotto…

Il primer: un amico prezioso

Il primer si utilizza dopo aver idratato la pelle e prima dell’applicazione del fondotinta e del correttore, si applica con un pennello a lingua di gatto dalle setole compatte e flessibili.

Perché acquistarlo?

  1. Perché uniforma l’incarnato correggendo i piccoli difetti (pori dilatati, brufoletti, discromie…),

  2. Perché leviga la pelle rendendo meno evidenti le rughette,

  3. Perché fa durare più a lungo il trucco e facilita la stesura del fondotinta, o, nel caso del primer per gli occhi, permette di sfumare meglio gli ombretti.

Quale scegliere?

Quello più adatto alle nostre esigenze!

Se l’obiettivo è quello di distendere le rughe opteremo per un primer riempitivo dall’effetto filler, se vogliamo mascherare i pori dilatati o opacizzare una pelle lucida sceglieremo una texture in gel molto leggera, al contrario se la nostra pelle è secca opteremo per una formula più oleosa e idratante.

In caso di discromie evidenti sceglieremo infine formulazioni fluide e leggermente colorate che funzionano per effetto complementare:

  • il verde per smorzare il rosso delle pelli con brufoli, couperose o irritazioni varie,

  • l’arancio o il pesca per smorzare le discromie tendenti al blu e al grigio delle carnagioni medio/scure,

  • il giallo per smorzare le discromie tendenti al blu e al grigio per le carnagioni più chiare,

  • il lilla per illuminare un colorito spento tendente al giallastro.

E in estate?

Vi sembrerà strano, ma anche in estate quando con il caldo la sensazione è che il make-up si possa sciogliere sul viso, è importante utilizzare il primer come base. Fase delicatissima: la scelta del prodotto, infatti ne esistono molti per tutti i tipi di pelle e non sempre quello che utilizziamo d’inverno risulta il migliore anche per l’estate.

Ci sono diverse tipologie di primer in grado di valorizzare al meglio l’incarnato e rendere il make-up resistente al caldo estivo, a seconda delle caratteristiche e dell’effetto che si desidera ottenere:

  • azione protettiva nei confronti dei raggi solari, contiene fattori idratanti e filtri solari per rinforzare il film idrolipidico e ridurre i danni del sole sulla pelle;

  • effetto anti-aging, riempitivo sui pori ed efficace contro i primi segni dell’invecchiamento, grazie agli antiossidanti attenua piccole rughe e discromie, leviga la pelle più matura e rende il make-up resistente;

  • azione opacizzante per pelli più giovani, miste o grasse, oil free riduce l’effetto lucido che il sudore in estate tende ad accentuare;

  • potere rivitalizzante e anti-inquinamento, per donare nuova luminosità alla pelle ingrigita dall’inverno.

Insomma se volete mettere in risalto i lineamenti del vostro viso non dimenticatevi del primer anche in estate. E poi: sfogo alla fantasia per realizzare il vostro make-up estivo!


Curiose di sapere come?

Dovrete aspettare fino al prossimo appuntamento!

Mirella





20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page